Paul Verlaine – Il Fiore del Male

Paul Marie Verlaine si trasferisce a Parigi con la sua famiglia. La madre e la cugina Elisa sono molto protettive, fin troppo, mentre il padre sembra interessarsi poco a lui, o almeno è ciò che lascia intendere. Quando la madre mette in bella mostra, sulla mensola del camino, i feti dei suoi precedenti aborti, Paul ha l’impressione che i suoi fratelli siano vivi.

Da quel giorno comincia per lui una vita di incubi. Con il matrimonio e la nascita del figlio, gli sembrerà finalmente di sperimentare una normalità che non aveva mai conosciuto, ma l’incontro con Arthur Rimbaud metterà nuovamente alla prova la sua esistenza.

RICHIEDI